Parrocchie dei Ss. Quirico e Paolo e San Lorenzo
Piazza San Paolo, 9 - 12063 DOGLIANI (CN)
Tel. 0173-70188
E -mail: segreteria@parrocchiedogliani.it



► S. Messe e appuntamenti

► Parola di Dio

► Oratorio "Don Giovanni Conterno"

► Casa Alpina "Donna Ida Einaudi"

► Visita virtuale alle chiese, santuari, cappelle e piloni votivi di Dogliani

► Archivio Storico e Biblioteca antica "Giuseppina Banfi"

► Archivio eventi e foto

► Pubblicazioni

► Orario Sante Messe

► Catechesi

► Calendario Parrocchiale

► I defunti della Comunità

► Mailing List

 

PENSIERI NATALIZI DEI RAGAZZI DELLE MEDIE

 

v    NATALE.

E’ nato! Alleluia! Alleluia! E’ nato il Bambino Gesù. La notte buia risplende di luce. Suonate, squillanti campane! Venite, o genti vicine e lontane!  Per tanti anni s’attese quest’ora su tutte le ore.  E’ nato!  E’ nato il Signore!  E’ nato nel nostro paese il Sovrano Bambino. Alleluia! Alleluia!

 

 

v   MA CHE COS’E’ QUESTO NATALE?

Ma che cos’è questo Natale? Un bel giorno di festa presto da dimenticare? Un meritato riposo per i lavoratori e per gli studenti una lunga pausa dai duri sudori? Una corsa affannata ai regali con la speranza di essere i più originali?  Preparare il presepe e l’alberello: tutto dev’essere più bello! Paesi e città illuminati a giorno: questo sì che è un bel ritorno! Da non dimenticare: un pranzetto di Natale di portata colossale! Ecco, ora tutto è perfetto, ogni particolare: non saprei veramente più cosa fare! Visitando il presepe vivente, mi viene in mente: questo Natale è forse la festa di Gesù, che il buon Dio ha mandato quaggiù? Ma certamente! Nella confusione generale, avevo scordato il “Vero Natale”!

 

 

v   IL GIORNO PIU’ BELLO DELL’ANNO…

Lentamente passano i giorni, le settimane e, sfogliando i fogli dei mesi del nostro calendario, tutti aspettiamo il gran giorno di NATALE: il più magico, dove tutti vorremmo essere più buoni, bravi e solidali…Ma quando in quel fatidico giorno si fa sera, già si è spenta l’atmosfera.

 

 

v   S. NATALE

L’ Avvento è iniziato, e un presepe ho preparato! In alto brilla una stella e ci annuncia la lieta novella: il Signore è nato! Ma io mi son preparato? Promesse ne ho fatte tante, chissà se sarò costante. Oh Gesù, che sei venuto a salvarci, aiutaci l’un l’altro ad amarci!

 

v   PERCHE’ OGNI ANNO…

Perché ogni anno, quando nasce Gesù, non riusciamo a fargli trovare la pace quaggiù? Perché l’uomo non sa stare senza uccidere, senza rubare, senza smania di guadagnare, senza voler il più debole sovrastare? Perché questa paura anche solo a pronunciare il nome di Gesù, nostro Salvatore? Perché non sappiamo più trovare un piccolo spazio per una capanna, qualche pastore, un piccolo presepe colmo d’amore?  Che fine ha fatto il nostro cuore se non riusciamo più ad amare colui che dona senza domandare e sempre ci sa perdonare?

 

v   PREGHIERA DI  NATALE

Il Natale è la cosa più bella che ci sia, perché è nato il Signore da Maria. Maria lo ha chiamato Gesù, come aveva detto l’angelo Gabriele venuto da lassù. Il bue e l’asinello caldo gli facevano, Giuseppe e maria con gioia lo tenevano. Come casa una stalla, come culla una mangiatoria, ma per noi tutti una vera gioia. O Gesù che dormi per terra, fa’ che oggi nel mondo si fermi la guerra, che taccia delle armi il fragore profondo e solo l’amore si senta nel mondo. Fa’ che la pace si apra una via per te che dormi tra le braccia di Maria nei paesi lontani e in quelli vicini, nel cuore di tutti, grandi e piccini.

 

v   CADE LA NEVE…

Cade la neve bianca intorno alla capanna. Il Bambino Gesù sorride a tutti quanti. Io mi sono fermata, attonita, col cuore colmo di pace e di felicità