Parrocchie dei Ss. Quirico e Paolo e San Lorenzo
Piazza San Paolo, 9 - 12063 DOGLIANI (CN)
Tel. 0173-70188
E -mail: segreteria@parrocchiedogliani.it


Vai alla pagina della MAILING LIST per lasciare i tuoi dati e ricevere il Bollettino Parrocchiale, il Foglietto della Domenica e molto altro ...
 

Avvisi

DOMENICA DELLE PALME E SETTIMANA SANTA

Continua l'emergenza e le Celebrazioni della Domenica delle Palme e della Settimana Santa saranno quindi celebrate a porte chiuse, senza la partecipazione dei fedeli.
Si potranno però seguire in streming su Youtube, cercando la pagina Parrocchia Ss. Quirico e Paolo DOGLIANI al seguente LINK secondo il seguente programma:

- Domenica 5 Aprile - Domenica delle Palme e della Passione di Gesù: S. Messa ore 11
- Giovedì 9 Aprile - Messa in Coena Domini: ore 20.30
- Sabato 11 Aprile - Veglia Pasquale: ore 20.30
- Domenica 12 Aprile - Pasqua di Risurrezione: ore 11

In TV saranno trasmesse su TV2000 le Celebrazioni presiedute da Papa Francesco da San Pietro:
- Domenica 5 Aprile - Domenica delle Palme e della Passione di Gesù: S. Messa ore 11
- Giovedì 9 Aprile - Messa in Coena Domini: ore 18
- Venerdì 10 Aprile - Celebrazione della Passione del Signore: ore 18; Via Crucis: ore 21
- Sabato 11 Aprile - Veglia Pasquale: ore 21
- Domenica 12 Aprile - Pasqua di Risurrezione e Benedizione Urbi et Orbi: ore 11

Anche le Celebrazioni presiedute dal nostro Vescovo mons. Egidio Miragoli saranno trasmesse in streaming sul sito del Santuario di Vicoforte
(https://www.santuariodivicoforte.it/diretta-streaming/)

- Sabagto 4 e Domenica 5 Aprile - Domenica delle Palme e della Passione di Gesù: S. Messa ore 18
- Giovedì 9 Aprile - Messa in Coena Domini: ore 18
- Venerdì 10 Aprile - Celebrazione della Passione del Signore: ore 18
- Sabato 11 Aprile - Veglia Pasquale: ore 20.30
- Domenica 12 Aprile - Pasqua di Risurrezione con benedizione papale e indulgenza: ore 18

La CEI e la nostra Diocesi di Mondovì hanno preparato un sussidio per la preghiera della Settimana Santa in Famiglia:

Sussidio CEI - Preghiera in famiglia nella Settimana Santa

Sussidio Diocesi di Mondovì - Celebrare la Pasqua in Famiglia

Indicazioni per le Celebrazioni della Settimana Santa

Via Crucis - Venerdì Santo

 

SACRAMENTO DELLA RICONCILIAZIONE NEL TEMPO DEL COVID-19
I sacerdoti restano disponibili per amministrare il Sacramento della Riconciliazione ai singoli fedeli che lo richiedono contattando in canonica, adottando le necessarie precauzioni sanitarie richieste.

Una proposta per la celebrazione della Riconciliazione per chi non può accostarsi al sacramento
Nell’impossibilità, per grave emergenza, di accostarci al Sacramento della Penitenza con la confessione individuale davanti ad un sacerdote celebriamo la Riconciliazione a casa, personalmente o in famiglia, facendo QUATTRO PASSI.

Primo passo: ASCOLTO
Leggo il Vangelo del giorno corrente.

Secondo passo: CONFESSO
Mi confesso nel segreto del mio cuore, magari mettendo per iscritto i miei pensieri.
Confessio laudis. Inizio la confessione con un atto di ringraziamento, rispondendo alla domanda: «Di che cosa devo ringraziare Dio principalmente in questo tempo?».
Confessio vitae. Rispondo alle domande: «Che cosa in me vorrei che non fosse stato davanti a Dio? Che cosa mi pesa maggiormente in questo momento?». La risposta va estesa dalle mancanze agli atteggiamenti interiori da cui le mancanze derivano: antipatie, risentimenti, sospetti, delusioni, amarezze... cose tutte che forse non costituiscono un peccato vero e proprio ma sono la radice ordinaria dei peccati.
Confessio fidei. Rinnovo la certezza che Dio, nel suo amore, mi accoglie e mi risana.
«Io resto quieto e sereno: come un bimbo svezzato in braccio a sua madre, come un bimbo svezzato è in me l’anima mia» (Sal 131,2).

Terzo passo: DOMANDO PERDONO
Impegnandomi a confessarmi individualmente davanti ad un sacerdote appena sarà possibile, in ginocchio dico:
Padre buono, ho bisogno di te, conto su di te per esistere e per vivere.
Nel tuo Figlio Gesù mi hai guardato ed amato.
Io non ho avuto il coraggio di lasciare tutto e di seguirlo,
e il mio cuore si è riempito di tristezza, ma tu sei più forte del mio peccato.
Credo nella tua potenza sulla mia vita,
credo nella tua capacità di salvarmi così come sono adesso.
Ricordati di me. Perdonami!

Quarto passo: COMPIO UN GESTO DI MISERICORDIA
Se vivo questi giorni in famiglia, cerco di sorprendere chi vive con me facendo un gesto di servizio e di comunione.
Se vivo questi giorni da solo, telefono ad una persona che si sente particolarmente triste ed ha bisogno di essere ascoltata...

--------------------------------------------------------------------------------------------------

Visto il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (DPCM 8 marzo 2020) in materia di prevenzione del contagio da COVID-19:
- sono sospese tutte le attività pastorali, riunione o altro, a carattere diocesano, zonale, parrocchiale con relativa chiusura degli oratori o luoghi parrocchiali a questo destinati;
- le Chiese restano aperte per la preghiera personale e troverete a disposizione strumenti di preghiera. Resta attiva la cesta della solidarietà, con la raccolta di generi alimentari per i poveri;
- sono sospese tutte le celebrazioni delle sante Messe, festive e feriali, le altre celebrazioni liturgiche, riunioni di preghiera e pii esercizi quaresimali;
- i funerali saranno svolti in forma privata con la preghiera di commiato fatta all’aperto, in cimitero;
- è sospesa la benedizione delle famiglie;
- i sacerdoti restano disponibili per ascoltare le confessioni, celebrando il sacramento fuori dal confessionale, tenendosi a debita distanza o con precauzione di idonea mascherina.

 Comunicato della Conferenza Episcopale Piemontese dell'8 marzo 2020

 

- Ricordiamo che il Vescovo Mons. Egidio Miragoli celebra l'Eucaristia ogni giorno alle ore 18 al Santuario di Vicoforte, affidando a Maria, Regina Montis Regalis, l'emergenza che il nostro paese sta vivendo. La Celebrazione si può seguire in streaming all'indirizzo: https://www.santuariodivicoforte.it

Il Vescovo ha inoltre indirizzato una lettera ai sacerdoti e ai fedeli circa i Sacramenti in questo tempo di emergenza.

Indicazioni per i Sacramenti in questo tempo di emergenza - Mons. Egidio Miragoli

 

 

Esercizi Spirituali nel quotidiano
... in casa

«Perché avete paura? Non avete ancora fede?». Signore, ci rivolgi un appello, un appello alla fede.
Che non è tanto credere che Tu esista, ma venire a Te e fidarsi di Te. In questa Quaresima risuona il tuo appello urgente: “Convertitevi”, «ritornate a me con tutto il cuore» (Gl 2,12). Ci chiami a cogliere questo tempo di prova come un tempo di scelta. Non è il tempo del tuo giudizio, ma del nostro giudizio: il tempo di scegliere che cosa conta e che cosa passa, di separare ciò che è necessario da ciò che non lo è. È il tempo di reimpostare la rotta della vita verso di Te, Signore, e verso gli altri.

Accogliamo queste parole del Papa, rivolte a noi in occasione della preghiera straordinaria di venerdì, come lo sfondo in cui vivere gli esercizi spirituali nel quotidiano di quest’anno. Li viviamo in modo particolare, in un tempo di prova; li viviamo con il desiderio che la Parola del Signore continui a parlare alla nostra vita, alla nostra comunità parrocchiale e sia per noi forza, speranza, fonte di fiducia.
Gli esercizi sono un tempo “sospeso”, una sosta che vogliamo ritagliarci nella nostra quotidianità, perché l’ascolto profondo della Parola del Signore e l’azione del suo Spirito mettano in esercizio la nostra mente, il nostro cuore, la nostra vita e ci aiutino, come ci ha invitato il Papa, a “scegliere che cosa conta e che cosa passa”, a “separare ciò che è necessario da ciò che non lo è”, a “reimpostare la rotta della vita” verso il Signore e verso gli altri.
Gli esercizi spirituali che ci vengono proposti, in una forma semplice, vogliono essere allora il luogo per un'esperienza forte di Dio, in clima di ascolto della Parola, con l’obiettivo di una conversione continua, che ci renda forti nella fede, saldi nella speranza, operosi nella carità.
È un’esperienza personale, perché ciascuno lascia che la Parola agisca nella propria vita, a partire dal cammino personale di ognuno… ma è un’esperienza che vogliamo vivere anche come “comunità”, dove ciascuno prega e sostiene con la propria fede il cammino dell’altro. Per questo, compatibilmente con i propri impegni lavorativi e famigliari, possiamo pensare di essere uniti, come Comunità, alle ore 20.30 per l’incontro serale.
È importante, vivendo questi esercizi in casa, organizzare anche il nostro tempo, decidendo quanto tempo dedicare, in che momenti della giornata, con che intenzioni e con quali preoccupazioni viverli. Un aiuto può essere anche scegliere un luogo adatto, che ci aiuti nella preghiera, magari con un’immagine sacra che ci aiuti a raccoglierci, una candela accesa…
Sul gruppo WhatsApp e sul sito della Parrocchia di Dogliani (www.parrocchiedogliani.it) verranno pubblicati, ogni giorno, due contenuti:
-    Una scheda con le letture della Messa del giorno, un commento e una preghiera (inviata la sera prima, disponibile così per il mattino presto);
-     Una scheda con la proposta di un momento di preghiera abbinato alla catechesi che sarà proposta in video, audio o testo scritto dai sacerdoti che sarebbero intervenuti alle catechesi serali in Parrocchia.
Vengono ricordati anche alcuni appuntamenti di preghiera trasmessi sui canali TV, a partire dalla celebrazione dell’Eucaristia feriale.
Affidiamo a vicenda il cammino di questi giorni, perché possa essere per noi un’esperienza forte di Dio, come un Esodo, una Pasqua, un passaggio che ci fa risorgere ad una vita nuova.

Buona preghiera e buon cammino!

 

LUNEDì 30 MARZO

PER MEDITARE LA PAROLA DI DIO DEL GIORNO

CATECHESI SERALE:
Che cosa edifica la Chiesa? La Parola di Dio

Testo della preghiera

Catechesi don Federico Boetti (video)

Canto:
Ogni mia parola

Per approfondire: Lectio divina. Dio parla a me

--------------------------------------------------------------------------------------------------

Martedì 31 MARZO

PER MEDITARE LA PAROLA DI DIO DEL GIORNO

CATECHESI SERALE:
Che cosa edifica la Chiesa? La carità

Testo della preghiera

Catechesi don Gianni Martino (video)


Canto:

Dove la carità è vera - Mons. Frisina

Inno all’amore – Debora Vezzani

--------------------------------------------------------------------------------------------------

Mercoledì 1° APRILE

PER MEDITARE LA PAROLA DI DIO DEL GIORNO

CATECHESI SERALE:
Che cosa edifica la Chiesa? L’Eucaristia

Testo della preghiera

Catechesi don Filippo Torterolo (audio)


Canto:

Pane di vita sei

Tu sei il pane di vita

--------------------------------------------------------------------------------------------------

Giovedì 2 APRILE

PER MEDITARE LA PAROLA DI DIO DEL GIORNO

CATECHESI SERALE:
Che cosa edifica la Chiesa? La fraternità

Testo della preghiera

Catechesi don Marco Sciolla (video)

Canto:
Tempo di ricominciare (Gen Verde)

Canto di fraternità (Gen Verde)

--------------------------------------------------------------------------------------------------

VENERDì 3 APRILE

PER MEDITARE LA PAROLA DI DIO DEL GIORNO

CATECHESI SERALE:
La fede nel tempo della prova

Testo della preghiera e catechesi don Flavio Begliatti

Canto:
Stai con me (RnS)


Tu sei la forza (Eman)

--------------------------------------------------------------------------------------------------

SABATO 4 APRILE

Meditazione del Vangelo del giorno
 
 

Sei il visitatore n. Clicca sull'icona per il dettaglio delle visite